Roma è Roma, è capitale e in quanto tale prima o poi va visitata. Ale da tempo ci chiedeva di vedere il Colosseo, uno siti più visitati del pianeta, abbiamo scelto di farlo con con l’ausilio di un Oculus VR per la ricostruzione storica 3D, animata e interattiva! Un espediente didattico e un modo originale per far conoscere ai bambini il ruolo che il Teatro Flavio giocava ai tempi dell’impero romano. Ecco la nostra esperienza e qualche consiglio!

Roma purtroppo non è tra le città più family friendly che abbiamo visitato, anzi è una metropoli che al momento soffre di numerosi problemi. Tuttavia ci sono diverse attrazioni dedicate ai bambini come l’Esplora, il Bioparco, il Tecnotown di Villa Torlonia. E poi i parchi: Villa Borghese, Villa Doria Panphili, il Gianicolo. Purtroppo il tempo poco clemente non ci ha permesso di vivere gli immensi “giardini” di Roma e per quanto riguarda i Musei per bambini, non era il volto della città che volevo mostrare ad Ale, la prima volta che vi metteva piede.

20181103_101055

Il nostro obbiettivo principale era il Teatro Flavio, vero nome del Colosseo; da tempo era nei desideri del pargolo appassionato di storia. La mamma di un compagno di classe mi aveva parlato bene del TOUR VIRTUALE 3D del Colosseo, trovandolo da un punto di vista didattico più accattivante di una classica visita guidata. Io avevo già indossato un visore 3D a una mostra su KLIMT a Firenze e l’avevo trovata davvero divertente!  Vi raccontiamo come si svolge il virtual tour e la nostra valutazione.

Su consiglio della mia amica abbiamo fissato la visita su internet tramite l’agenzia turistica on line Musement; devo dire che non la conoscevo, sul sito potete acquistare biglietti salta fila e visite guidate un po’ ovunque. Altri clienti come noi, presenti al tour, avevano acquistato il biglietto con altre agenzie. Il biglietto comprende, oltre al virtual tour, l’entrata con salta fila al Colosseo, al Colle Palatino e ai Fori Romani (valido 2 giorni). Sul salta fila, se avete pazienza di continuare a leggere, avrò da fare delle precisazioni importanti e darvi dei consigli, più avanti.

  • Prenotare è abbastanza semplice, basta compilare il form scegliere giorno e ora in base alle disponibilità presenti nella griglia. Ci sono due tour, uno parte alle 9 a.m. e uno alle 11:30 a.m. Infine procedete al pagamento e il gioco è fatto. Stampate i voucer che arriveranno nella posta elettronica e portateli con voi.
  • Ci si presenta all’ora indicata presso l’Arco di Costantino, lato Colosseo, dove vi accoglierà Cristina di ANCIENTANDRECENT (società che organizza la visita) la quale vi darà tutte le informazioni e vi assisterà durante la visita virtuale con l’oculos VR.

20181103_090805

Fatta questa premessa, il nostro gruppo viene condotto al centro della piazza antistante l’arena, ci disponiamo in cerchio e ci viene fatto indossare il visore VR. Si viene seguiti in costantemente seguiti durante la visita 3D se si hanno problemi coi comandi (Alessio, ad esempio, ha premuto un bottone che non doveva ed è stato subito rimesso a posto). E’ bene precisare che il virtual tour avviene al di fuori del Colosseo, perchè non è possibile introdurre oggetti del genere all’interno. Si visitano virtualmente 3 ambienti: la piazza, l’arena interna e i sotterranei, ricostruiti con la grafica di un video gioco medio, quindi non accuratissima ma molto, molto divertente per i piccoli perchè interattiva con i personaggi che si incontrano. Questo risulta essere molto più coinvolgente di una spiegazione orale. Bisogna imparare ad usare i comandi dell’oculus ma è abbastanza semplice, si cammina virtualmente spostandosi nei vari ambienti e si clicca su sfere che danno le spiegazioni necessarie sui monumenti, sulle attività e gli spettacoli cruenti che si svolgevano all’interno. Non è possibile spostarsi sulle proprie gambe perchè si andrebbe a sbattere contro le altre persone. La visita ci è parsa più adatta a bambini dai 7/8 anni in su, sia per il contenuto, sia per l’utilizzo del visore VR.

Scopriamo così che il Teatro Flavio prende il nome COLOSSEO dal colosso bronzeo di Nerone che si ergeva davanti all’entrata. Si entra dentro l’arena  e ci apposta accanto ai gladiatori che combattono, si decide la sorte di chi è stato sconfitto, infine si scende nei sotterranei, tutto condito da spiegazione e musica di sottofondo. La ricostruzione 3D da un’idea della magnificenza, del menage giornaliero e l’atmosfera che ruotava intorno all’arena.  Il tutto dura circa 30/40 minuti, al termine viene fatta una domanda sul Colosseo e per ogni nucleo familiare viene regalato un gadget.

20181103_104719

A questo punto si viene accompagnati a una sorta di corsia preferenziale che vi farà saltare più di metà fila, ma tenete conto che un po’ dovrete farla comunque per via dei controlli come al check in dell’aeroporto. In pratica c’è una doppia fila, una alla biglietteria e una ai controlli, voi farete solo metà di quella ai controlli perchè avete già il voucer. Al Colosseo, ci sono sempre file chilometriche soprattutto nei week end e nelle feste comandate. Una volta entrati avrete il biglietto valido anche per i Fori Romani e il Colle Palatino. Vi consiglio il tour delle 9 perchè, se nel Teatro Flavio si raggiunge la capienza massima, per motivi di sicurezza il traffico in entrata viene drasticamente rallentato. Dentro visiterete il Colosseo da soli per il tempo che vorrete. Devo dire che tra virtual tour, fila per entrare (nonostante il salta fila) e visita al Colosseo è volata tutta la mattina, abbiamo quindi visitato il Colle Palatino e i Fori nel primo pomeriggio, qui, entrando dall’ingresso meno conosciuto di Via San Gregorio, non abbiamo fatto nessuna fila.

Il costo non è basso, per gli adulti si paga 35 euro, però se considerate, il salta fila e il tour virtuale che  rende ai bimbi molto più piacevole e intuitiva la visita, ne vale la pena…e poi il Colosseo, vuoi non vederlo per bene almeno una volta nella vita?

#MiriamFocili

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...